Confessione - Lermontov

io
giorno kerosene; in abito blu
Whirling corse Guadalquivir,
E non si preoccupano,
Ciò che è sotto di esso po 'di pace,
Per la felicità di alieno, completa il male,
Luminary scorreva a sud,
noncuranza, rigoglioso e luce;
Ma in una prigione del monastero
fascio ludico non attraversa;
Che gioia per una b
Ci ha offerto, se sapessi;
capitolo inchinandosi, in temnitse lui
Mi sono seduto un giovane eremita,
spagnolo nativo e l'anima;
Tale era la roccia! - perché, per questo,
Non lo sapevo e non potevo sapere a nessuno;
Ma il crimine paga,
Non stava cercando una scusa;
Sapeva che la gente e sapeva la legge ...
E non mi aspetto nulla da loro.
Ma qui sulle scale ripide
suono si muove, Ho aperto la porta,
E il vecchio decrepito e grigio
Lui è andato in prigione - quello che oggi è?
Con rammarico e hi
fa, che muoiono nel colore anni?

II
"Sei di nuovo qui! fatica sprecata!..
Non parlare, che il giudizio di Dio
Definisce la fine di me.
tutte le persone, persone, Mio padre ...
lasciarli perire, la mia morte
Non continuare la loro esistenza,
E i giorni a venire il mio
Essi non assegnare - e il sangue,
Sbagliato capannone esecuzione,
Sangue giovane pazzo,
Riscaldare di nuovo di non
cuori, sbiadita tempo fa;
E senza una bara e croce di pietra,
Come le loro vite possono essere il Santo,
Non siate deboli ai loro piedi
Un nuovo passo verso il cielo.
E l'ombra degli innocenti, fiducia,
Non aprire la porta a loro del Paradiso.
Non avevo paura della tomba.
ci, dicono, la sofferenza addormentato
In silenzio freddo eterna,
Ma dispiace a parte con la vita di me;
Sono giovane, giovane, - Sai,
Ciò significa che i giovani, sogni?
O non sapeva - o dimenticato,
Come odiava ed amava,
Come il cuore bilosya Zhiwei
Alla vista del sole e campi
Con l'alta torre d'angolo,
Dove l'aria è fresca e dove a volte,
La parete pozzo profondo,
Bambino di un paese sconosciuto,
rannicchiato, piccione
si siede, tempesta spaventato!
Sia ora la bella luce
Relazione Postil - uno SLEP, si sed,
E dai desideri che avete svezzati;
Qual è la necessità? - vivevi, vecchio;
Bisogna dimenticare che nel mondo!
vivevi! Ho anche potuto vivere!

Vota:
( Nessuna valutazione ancora )
condividi con i tuoi amici:
Vladimir Majakovskij
Aggiungi un commento