Con i saluti camerateschi,, Majakovskij

combattuto
una volta
trecento greci
subito con tutto l'esercito persiano.
e noi.
ma noi,
futurista,
Noi tutti - forse - sette.
quelli

Abbiamo trovato nelle polveri della storia.
contato
tutto, che ha colpito.
e cantare
la morte di un Fermopylah.
lode, che salito su tutte le furie.
Se si canta
zalezshyh di uno schely,
spada podayavshih
e ucciso da, -

non cantano
noi,
Ho pensato nella gola,
non rinunciando, anno lotta?
grazie!
Per l'adulazione postuma
Non si caccia famoso morte.
Neuyazvimыe, salita
parole di rocce scorrevoli.
lasciare

anche se utilizzato su una goccia,
due
la tua anima si unirà il mondo
ed aumentare
lavoratore impresa,
detto
“rivoluzione”.
Pozdraviteli
non sbattere la porta?
li

paura
cielo in pelle di pecora?
E non fare.
centesima -
fiducia! -
si incontrano anniversario.

[1919]

voto:
( Nessuna valutazione ancora )
Condividi con i tuoi amici:
Vladimir Majakovskij
lascia un commento