Saggi (1927)

INDICE

sono andato
Nemnogo i cechi
pioniere Repubblica
Varsavia esterno
Varsavia in cima

Sono andato SO

Ho lasciato Mosca 15 aprile. La prima città di Varsavia. Alla stazione, incontro t.
Arkadyev, rappresentante VOKS in Polonia, e T. Kowalski, Varsavia Tasso. In Polonia, decido di non rimanere. Presto scrittori polacchi avranno Balmont.
Anche se Balmont ha scritto poco prima della sua partenza dalla linea rispettosa URSS, indirizzata a me: ...”Ed è quello che hai scritto pagine brillanti, Sei in mezzo a noi è emerso come una Jaguar ...” e T. d., - Io continuo a preferire di non trattare a Varsavia con questo brillante poeta, degenerata in malinconica vizioso.
Volevo andare tranquillamente, Anche senza ostrozubyya.
Durante la prima visita ho incontrato solo con il più vicino dei nostri amici in Polonia: poeta Bronevskyy, artista Zharnover, critico Staver.
Il giorno dopo, un rappresentante del Vox in Cecoslovacchia, velykolepneyshym t.
Kalyuzhny, Siamo andati a Praga.
Alla stazione ferroviaria di Praga - Roman Jakobson. E 'lo stesso. un po 'più robusto. L'occupazione nel reparto stampa dell'ambasciata Praga ha aggiunto ancora un po solidità e prudenza diplomatica nel discorso.
A Praga, ho incontrato con lo scrittore comunista, con un gruppo “Deveteil”. Come ho saputo poi, - non “nove forze”, per esempio, cavallo, e il nome di un fiore con radici molto tenaci e profonde. Hanno pubblicato solo a sinistra, e culturalmente e politicamente (gruppi artistici di solito solo di sinistra in Europa sono associati con la rivoluzione), rivista “l'edificio”. poeti, scrittori, architetto: foresta, Saifyert, Mahesh, Byblos, Nezval, Kreutzer et al. Suggerisco sulla rivista 15 poesie su Lenin.
L'architetto dice Kreutzer: “A Praga, durante la costruzione, è necessario presentare progetti di costruzione, inezie pluridecorato sotto la vecchia maniera e ornato. Senza una tale estetica comuni non pretendono. Cemento e vetro ornamenti e rose senza padri, la città non è soddisfatto. Solo successivamente alla costruzione di perdere il dialogo alluvionale e dare all'edificio una nuova architettura”.
Nel teatro, a sinistra “Osvobozene Divadlo” (recensione, piccoli pezzi piccoli, myuzikhollnye e sinebluznye cose) Ho fatto tra camere con “nostro” e “sinistra” Marche.
“tè” presso l'ambasciata - la familiarità con gli scrittori cecoslovacchi e “attashe intellektyuel” Francia, Germania, Jugoslavia.
Una grande serata in “Casa Vinogradskaya popolare”. posti su 700. tutti i biglietti sono stati venduti, poi le radici, poi erano solo, poi appena lasciato, Non ottengo un posto a sedere. Era circa 1 500 persone.
Ho letto il rapporto “10 anno 10 poeti”. Poi sono stati letti “150 000 000” tradotto dal Prof.. Mateziusa. 3-parte - “Io e le mie poesie”. Durante la pausa, libri firma. trecento pezzi. lavoro noioso e duro. Firme - Passion cecoslovacca.
Firmato da tutti - dalle persone al portiere ministeriale del nostro hotel.
La mattina è arrivata l'uomo con la barba, dato il libro, dove già sposata e Rabindranath Tagore e Miliukov, e ha chiesto un autografo, e sempre sulla questione slava: Basta - il cinquantesimo anniversario della guerra dei Balcani. Ho dovuto scrivere:
Non sprecare slov_a_ sulla fratellanza degli slavi.
Confraternita dei lavoratori - e nessun altro.
Ecco alcuni commenti della serata sul yakobsonovskomu lettera: e) I Legionari socialisti giornale (e Benes) “liberazione nazionale” 29 / IV informato, che ci sono stati più di un migliaio di persone, la voce scosse i pilastri e che tale successo a Praga non aveva nessuno! B) giornale “Coperchio. Novembre” 28 / IV rimpianti breve conferenza, Essa segna un grande successo, wit nuove poesie, presenta una lezione. a) il funzionario “Ceskoslov. la Repubblica” - Recensioni di lode (satira, pathos oratoria e così via.), ma l'aspetto non è poetica. r) in minindelskoy “Praga Press” - panegyric. d) il comunista “maleducata Pravo” - ammira e ironico sui giornali nazisti “foglio di sera” e “narod” (corpo Kramarzha), sono indignato per la tolleranza della polizia e la presenza di rappresentanti del ministro degli Esteri, segnalati, si cestinato in un trattato conferenza di Versailles, democrazia, repubblica, istituzioni cecoslovacchi e Inghilterra, e che l'ambasciatore britannico invierà una nota di protesta Benes.
Questi giornali non inviare, ho perso, ma inviare il numero successivo “narod”, che riassume i costi e chiede un'azione decisiva contro “agenti comunisti stranieri provocatori”.
“liberazione nazionale” 29 / IV prende in giro giornale calunnia stupida “narod”. ... Da Praga, mi sono trasferito in Germania. Mi sono fermato a Berlino tra treni, Condizioni di organizzazione conferenze.
Il giorno successivo - 3 ore - Paris.
Quando abbiamo chiamato sul rispetto degli Duhamel a Mosca, mattone, sulla base di una brutta esperienza con Moran e Burro, Ha proposto per commemorare il francese dopo il loro ritorno in Francia, quando si scopre, essi scrivere l'URSS.
In primo luogo mi sono imbattuto in un colloquio a Parigi con Duhamel. Atteggiamento a noi di essere estremamente diligenti. piacevolmente.
Con Duhamel Durtain e ci siamo incontrati in una cena a Parigi, ospitato dagli scrittori francesi in occasione della mia visita.
Were Charles Vildrac - poeta e drammaturgo, autore “Paketbota Tennessee”, Rene - Editor “Europa”, Fuse - muzыkant, Bazalzhett - traduttore Uytmena, Mazarel, abbiamo conosciuto per molti riproduzioni dell'artista, eccetera.
Essi stanno per avere il loro pranzo con 1909 anno.
persone buone. Scrivono - Non lo so. Dal discorso - in misura equilibrata, al meglio delle indipendenti, al meglio degli innovatori, I conservatori con moderazione. Cosa surrealisti scrivere (scuola moderna di letteratura francese), Non lo so, ma a quanto pare - hanno un sapore Lef.
Stanno ad un certo razestetskom giocano Diaghilev messo bandiere rosse e cominciò a parlare delle prestazioni per coprire l'Internazionale.
Sono loro che organizzare spettacoli, in cui l'azione passa al pubblico, in cui surrealisti ha pubblico, pubblico ha battuto surrealisti, e surrealisti di nuovo battere “prima colazione”. Sono loro che distruggere negozio arredi sacri tagliate dai Cristi ossei.
Non lo so, se hanno un programma, ma hanno un carattere. Molti di loro sono comunisti, molti di questi dipendenti “Klarte”.
Ne elenco i nomi: André Breton - il poeta e critico, Louis Aragon - poeta e romanziere, Paul Eluard, poeta, Baron Jean et al.
È interessante notare che, che questo, credo che, gruppo pre-rivoluzionaria inizia a lavorare con la poesia e manifesti, ripetere questa antica storia lefov.
Grande serata è stata organizzata dagli studenti sovietici in Francia. E 'stato in un caffè “Voltaire”.
In un angolo del tavolo, destra e sinistra lunga stanza. Se c'è una lotta, avere una volta “core-to-core”, Noi siamo narice narice. E 'strano guardare l'altro mondo, dimenticato con il tempo “cani randagi” persona. fino a che punto, per esempio, disgustato con almeno un Georgi Ivanov con il monocolo. frangetta Nabaldaşnik. In primo luogo, come fischi Ivanovy.
E 'stato necessario per coprire la voce. versetto. In Francia, non utilizzato ad esso.
polizia, in un gran numero di piedi sotto le finestre, felice - simpatizzato. E anche invidiato ad alta voce: “fonte, avremmo una voce”.
Circa lo stesso suggerimento è stato posto a Parigi “ultime notizie”.
Era circa 1200 persone.
Berlino. tè, ospitato dalla Società del riavvicinamento sovietico-tedesco.
Le osservazioni introduttive perfetti detto Guilbaud (invece malata t. Behera).
Erano membri di una società: gli scienziati, romanzieri, direttori, compagni “Rothe Fane”; Il compagno Kamenev dice, “il tavolo era ingombro di eminenti scienziati”. Il poeta era solo uno - dire (Rogan ha parlato), Germania coscienza per scrivere poesie - un'occupazione stupido. Quindi è abbastanza anziana. Ha presentato un libro firmato. Courtesy aperto il primo ha ottenuto la poesia - e fece un passo indietro con orrore. La prima riga, Una volta negli occhi, era: “gli uccelli cantano” e T. d. in questo modo.
Ho messo il libro sotto il panno tabella del tè: quando sono tornato a Berlino - Prendo.
Ha preso il cuore nel club della missione commerciale e delle ambasciate “stella rossa”. solo la loro C'erano.
compagni 800.
A Varsavia, ho incontrato presso la stazione ferroviaria del Ministero degli Affari Esteri e gli scrittori ufficiali “blocco” (sinistra unirsi).
Il giorno dopo ha iniziato le grida dei giornali.
- Milyukov non può - si può Majakovskij.
- Invece di Miliukov - Majakovskij, ecc. d. Si scopre, Milyukova, un viaggio a tenere conferenze in Lettonia, Lituania ed Estonia, un visto per la Polonia è stata rifiutata. È interessante notare che.
Io ero a Varsavia nel bel mezzo della lotta politica: elezioni.
Lista comunisti annullato.
Fin dalla nostra ambasciata - la stazione di polizia. Sinistra - monarchici Club.
Con i monarchici su vetture che si avvicinano pepeesovtsy. Canto e litigare.
Il pensiero di parlare in pubblico ha dovuto lasciare. La stanza è stata rimossa. Ma lettura di poesie potrebbe essere accompagnato da uno scontro di Giovani Comunisti con i nazisti. Anche se questo non è quello che è.
visite limitate e le conversazioni con scrittori di diversi gruppi, mi ha invitato a Varsavia.
Con la prima - con “Dzvigney”. “Dzvignya” - la leva. Il nome della rivista di sinistra polacco.
Questo è il più vicino a noi.
La seconda questione - vedo lettere devono essere tradotte e ristampato Rodchenko, così magnificamente ridurre Paris. Lode Paris - accordo governo. Egli dà loro prestiti. (Qual è il Louvre vtemyashit Polonsky - Polonsky, con il suo prestito, anche senza!) Per combattere contro i classici morti stranieri per grandi letteratura polacca vivace e la cultura, e la sinistra rivoluzionaria - uno dei casi “Dzvigni”.
interessante: poeta Bronevskyy, Ha appena pubblicato un nuovo libro di poesie “sopra la città”. È interessante notare che la sua poesia su, che cosa “detective cammina in mezzo a noi”.
Quando è stato letto nel corso della riunione dei lavoratori, alcuni giovani di sinistra in confusione.
Poeta e il teatro dei lavoratori Vandursky. Lui è uno di trecentomila lavoratori Lodz.
Svolge il suo lavoro, nonostante il divieto di spettacoli, distruggendo decorazioni e così via. d. A un certo punto, ha iniziato a ogni azione della mia prologo “Mistero-appassionato”.
critico Staver.
Zharnover artista - autore della copertina “Dzvigni”, eccetera.
Prossimo appuntamento - con una grande unione di vari di sinistra e la verginità, principalmente “blocco” (non Alexander).
Il primo a vedere Tuwim e Slonim. Entrambi i poeti, scrittori e, a proposito, I traduttori di mie poesie.
Tuvim, ovviamente, molto capace, ansioso, ansioso, che non è stato capito, scrittura, può essere ora disposto a scrivere, queste cose combattono, ma, ovviamente, grande per mettere le mani sul gusto ufficiale polacco. Attualmente sta giocando con letture di poesie, Scrive per il teatro e cabaret.
Slonimsky calma, compiaciuto. Lo ringrazio per la sua traduzione “marcia sinistra”.
Slonim chiede: “E per la risposta troppo?” la sua risposta come Consiglio shengelevskogo (sorprendentemente, i nostri esteti proplevannye con poco bianco straniero in qualche modo involontariamente identificarsi) - invece “sinistra, sinistra, sinistra” offre “su, su, su”.
dico: “per “su” lasciate che la vostra lode in Polonia”.
Non lista di amici “Dzvigni”. Oltre a loro: Zahorski - critico, Pronashko - artista ekspressioner, Rutkowski - artist, Sterni - poeta, Wat - scrittore e traduttore, eccetera.
Ho letto la poesia. Alla menzione in versi “Lettera a Gorky” nome Dzerzhinsky cortesemente chiedere il nome e, apprendimento,- tacere tutto.
Ultimo incontro - con “e groviglio”. Questa ramificazione paneuropeo “pEN Club”, unisce, come sempre, mastitыh.
Sono stato invitato. Ero quasi loro ospite.
La mattina è venuto da me Getelo - presidente del club.
un uomo semplice, intelligente e guardando alla radice. Domande solo sui guadagni, Protezione di scrittore professionista sovietica, possibili forme di comunicazione. Getelo mi ha portato al pranzo con una stretta di bordo - in questo modo il venerabile sei-sette.
La conversazione ruotava intorno modi per ottenere royalties per traducibile Unione Sovietica, anche se con note opachi, cose. L'esiguità degli scrittori fatto colazione con un gran numero di membri ha spiegato, deve essere, l'elevato costo della colazione e la paura, come se per colpa mia che non ha lasciato, ma quello che non hanno ottenuto.
conclusioni generali.
A noi scrittori si dividono in tre gruppi: stabilirono e riconosciuto il suo paese borghese, non sono di trasformare il nostro nome, o completamente a sangue freddo, o calunnia. Centro - quelli, il grado di simpatia che il caso è misurata su una convenzione letteraria e la possibilità di ricevere associato per le traduzioni. recente, questo è il primo per noi,- è scrittori e lefy tutti i paesi che lavorano, la cui connessione con noi - è il collegamento delle diverse unità dello stesso esercito - Attacco di spazzatura, diverse unità di umanità rivoluzionario dei lavoratori.
[1927]

Vota:
( Nessuna valutazione ancora )
condividi con i tuoi amici:
Vladimir Mayakovsky
Aggiungi un commento